DECLUTTERING

DECLUTTERING

CHE COS'E' IL DECLUTTERING?

Il DECLUTTERING è un termine inglese che significa fare spazio, eliminare ciò che non serve: con il decluttering possiamo rendere il nostro armadio - e non solo - un posto felice e ordinato! 

Grazie a questa pratica, terrai a bada il disordine fisico, ma anche mentale! 

In questo articolo ti racconto le mie personali dritte per gestire un decluttering coi fiocchi!

 

LA REGOLA DEL 4

Quattro ore con quattro buste! 

Prima di approcciarti a ripulire l’armadio, assicurati di avere abbastanza tempo da dedicare al decluttering, almeno quattro ore.

Prepara quattro buste da destinare a scopi differenti: 

  • una per le cose da conservare ed usare l’anno successivo
  • una per le cose da tenere ancora in armadio
  • una per le cose da vendere sulle piattaforme dell’usato
  • una per le cose da donare/regalare e scambiare

 

PRONTA PER RIORDINARE IL TUO ARMADIO?

l'immagine mostra tutti i vestiti pronti per il cambio stagione

Bene, ora butta tutto fuori, svuota l’intero armadio e riponi tutto su un piano. 

Esamina ogni pezzo che hai, e riponilo in una delle quattro buste. 

Abbandona i sentimentalismi: è inutile conservare cose che non metti solo perché ti ricordano tempi andati.

Se si tratta invece di pezzi che hanno un valore in termini di qualità potrai destinarli alla busta delle cose da vendere.  

Mantieniti cinica per tutto il tempo e chiediti “negli ultimi sei mesi ho indossato questo capo?” se la risposta è no…BUSTA, scegli tu quale.

 COME RIUTILIZZARE I TUOI VESTITI?

Io mi riservo una busta bonus: la busta delle cose da modificare, se hai una sarta di fiducia puoi prepararla anche tu; per questa busta bonus ti servirà un pò di immaginazione, facciamo degli esempi:

  • hai una camicia ancora bella ma con un buchetto o una macchie su collo e ascelle? Potresti considerare l’idea di trasformarla in un top o in una bandana
  • hai un capo di seta che vuoi cestinare? Potresti trasformarlo in un foulard, in pochette da taschino, in uno scrunchies o in una cuffietta per capelli
  • hai dei jeans stretti? Potresti customizzarli allargando le aperture laterali con occhielli e lacci, potresti anche raggruppare una serie di jeans e trasformarli in un unico nuovo pantalone con inserti
  • hai un blazer da uomo o in una taglia molto più grande della tua? Scuci parte del fondo della manica, taglia l’eccesso, inserisci occhielli e nastro per chiudere l’apertura che hai creato e vedrai che effetto wow! Il tuo blazer ora è un blazer vestito.

un Blazer modificato per riutilizzare ottimizzando le risorse del nostro armadio ed evitando gli sprechi

Da non dimenticare!

Riservati di donare cose in buono stato, di vendere cose in ottimo stato, di mantenere i capi che ami e che hai sfruttato parecchio e di conservare ciò che avrai piacere di riscoprire al prossimo cambio stagione!

 Il gioco è fatto, non rimane che appendere gli indumenti che hai graziato.

 Nel tempo ho sviluppato un certo numero di capi must che dal mio armadio non escono mai, ho smesso di accumulare cose che non mi servono ed ho imparato ad ottimizzare le risorse tessili; è un cammino lungo e tortuoso, crederai di non avere nulla da indossare (come sempre) ti stupirai di quanto sia più facile cambiarsi con pochi capi rispetto che con un milione di possibilità di cambio che non saprai come gestire e che abbandonerai.

- Francesca Abbattista

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.